Quarto Grado: i casi di Liliana Resinovich e Luigi Criscuolo questa sera 4 marzo

Gigi Bici

“Il programma apre il giallo di Liliana Resinovich, la 63enne di Trieste scomparsa il 14 dicembre scorso e ritrovata senza vita in un bosco vicino a casa il 5 gennaio.

Omicidio o suicidio? La Procura lascia aperte entrambe le ipotesi. Intanto, mentre il marito della donna, Sebastiano Visentin e l’amico speciale di Lily, Claudio Sterpin si lanciano reciproche accuse, la polizia sta setacciando i loro alibi.

Al centro della puntata anche l’omicidio di Luigi Criscuolo, da tutti conosciuto come Gigi Bici, ucciso con un colpo di pistola al volto. Il 60enne era scomparso l’8 novembre: il suo cadavere è stato ritrovato lo scorso 21 dicembre, vicino alla sua vettura. Per il delitto è stata arrestata con l’accusa di tentata estorsione Barbara Pasetti, la 44enne che ha trovato il corpo dell’uomo.

Fin da principio la donna ha raccontato di non aver mai conosciuto Criscuolo, ma secondo gli inquirenti sembrerebbe che la fisioterapista si sia messa in contatto proprio con il 60enne per sistemare l’ex marito, che avrebbe provato ad avvelenare in due occasioni precedenti.”

Barbara Pasetti, la fisioterapista 40enne, è al momento la sola persona in carcere per la vicenda di Gigi Bici. Tuttavia, la donna è stata arrestata con l’accusa di estorsione anche se risulta indagata al tempo stesso per omicidio e occultamento di cadavere di Luigi Criscuolo.

Quarto grado: i casi di Liliana Resinovich e Luigi Criscuolo questa sera venerdì 4 marzo alle 21:24 su Rete 4

L'autore: 

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.