La bicicletta verde: Stasera su Iris alle 21:00. Il trailer

La bicicletta verde Stasera su Iris

Il film La bicicletta verde Stasera su Iris alle 21:00

Per il ciclo: CIELI MEDIORIENTALI e in una prima visione adatta a tutti, Iris propone La bicicletta verde. Wadjda e’ una bambina di 10 anni che vive alla periferia di Riyadh, la capitale Saudita. Nonostante viva in un mondo tradizionalista, Wadjda e’ una bambina affettuosa, simpatica, intraprendente e decisa a superare i limiti imposti dalla sua cultura…

Dopo una lite con l’amico Abdullah, un ragazzino del quartiere con cui non avrebbe il permesso di giocare, Wadjda mette gli occhi su una bellissima bicicletta verde, in vendita nel negozio vicino casa. Wadjda vuole disperatamente la bicicletta per poter battere l’amico Abdullah in una gara.

Tuttavia la mamma di Wadjda, per paura delle possibili ripercussioni da parte di una societa’ che considera le biciclette un pericolo per la virtu’ delle ragazzine, non permette che la figlia abbia una simile diavoleria. Wadjda decide quindi di provare a guadagnare i soldi da sola, consapevole che sua madre e’ troppo distratta per accorgersi di cio’ che accade, occupata com’e’ a convincere il marito a non prendere una seconda moglie. Ben presto pero’…

Haifaa Al-Mansour

Haifaa Al-Mansour

La pellicola getta le proprie fondamenta sulla metafora della bici come emancipazione della donna ma anche come momento di ribellione contro  le prevaricazioni quotidiane cui devono adeguarsi le donne nel mondo arabo. La bicicletta diventa l’emblema della libertà contro la sopraffazione del mondo maschile e di una cultura molto rigida che impedisce alle donne qualunque forma d’indipendenza e libertá. La pellicola è stata patrocinata da Amnesty Italiana per i temi trattati. Haifaa Al-Mansour a seguito di quest’opera cinematografica è diventata una persona controversa nei paesi arabi, non sono mancate le condanne dall’ala più conservatrice del suo Paese ma anche gli incoraggiamenti da parte di quelli che sperano in un futuro migliore per il mondo femminile arabo.

Il film è una co-produzione tra Arabia Saudita e Germania, 2012. Durata 100 minuti circa.

Il trailer

«Un piccolo grande film, coraggioso e solare», per Roberto Escobar de l’Espresso ed «un’opera prima accolta con ovazioni da una platea conquistata da una storia semplice e significativa», per Giuseppina Manin del Corriere della Sera.

Tutti i film della serata su tv.zam.it

L'autore: 

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.