Spielberg: I film Western sono morti. Anche i Supereroi faranno la stessa fine

I film sui supereroi sono una miniera d’oro al botteghino ma il cinema è ciclico e arriverà il momento che si estingueranno come i film Western. Questo è il pensiero di Steven Spielberg mentre Emma Thompson non ne può proprio più di Film ispirati ai comics e rivela che al prossimo film su Spiderman si impicca!

I film sui supereroi moriranno come i western. Parola di Steven Spielberg

I film sui supereroi moriranno come i western. Parola di Steven Spielberg

Stephen Spielberg ha parlato in un’intervista all’Associated Press mentre stata promuovendo il suo ultimo film “Bridge of Spies“.

In effetti negli ultimi anni sono stati prodotte una quantità commerciale di pellicole cinematografiche con protagonisti supereroi ma la verità è che il mercato ci si è buttato a pesce visto il succulento ritorno in termini di proventi ai botteghini.




Stephen Spielberg ha detto: “Eravamo qui quando morirono i film Western e arriverà il momento quando i film sui supereroi faranno la stessa fine. Questo non significa che non ci sarà un’altra occasione in cui torneranno i film western o rivivranno i supereroi. Ovviamente, in questo momento i film sui supereroi sono estremamente vivi e popolari. Sto solo dicendo che questi cicli hanno un tempo finito nella cultura popolare. Arriverà un giorno in cui le storie mitologiche saranno rimpiazzate da altri generi, possibilmente qualche giovane regista sta già pensando a scoprire questi nuovi generi per tutti noi.

Stando a il direttore di Jurassic Park si tratterebbe, in verità, di un genere in via di estinzione, a seguito dell’euforia di questo momento stanno vivendo un epoca d’oro, ma è certo Spielberg, passeranno di moda come un vestito e dunque sin da ora sono rassegnati a scomparire. “I comics cinematografici si estingueranno come è accaduto con i western – continua veementemente il celebre regista – Abbiamo assistito al decesso del genere Western e presto arriverà il giorno in cui i supereroi faranno la stessa fine.
Quello che sta dicendo Spielberg non è nulla di nuovo e di controverso, sta semplicemente osservando che anche Hollywood, come tutti i business, hanno dei cicli di vita. Il mercato va incontro ai desideri dei consumatori che cambiano nel tempo e poi ritornano come in un circolo.

Questo non significa, che come tutte le mode, così come i western e i supereroi non possano un giorno ritornare” ha sottolineato nuovamente Spielberg all’Associated Press, spiegando il suo pensiero – Di sicuro in questo momento i supereroi sono vivono di ottima salute, ma credo che la cultura popolare sia fatta di cicli conclusivi“.

Diversa, d’altro canto, la posizione di Emma Thompson, che senza prevedere nulla o comunicare giudizi sul genere nello specifico, parte con un attacco frontale.”Adoravo il Superman originale con Christopher Reeve poiché c’era un vena umoristica – ha dichiarato l’attrice britannica – ma, poi cominci a cadere nel cinismo. non posso Farcela a vederne un altro! Sotto tutti fantastici ma quante volte puoi sopportare questo franchise? Santa miseria!”

La cosa certa è che entrambi i grandi personaggi del cinema si schierano contro l’enorme produzione di pellicole cinematografica che hanno come protagonisti i supereroi.

In definitiva un attacco modello ariete sfonda porte che però non sembra per nulla frenare i fan del genere, uniti in interminabili schiere di fronte ai botteghini per poter contemplare le gesta dei propri paladini. Aspetteremo per vedere se la previsioni catastrofiste di Spielberg colpiranno effettivamente il genere comic.

Il tempo è sempre un gentleman e basterà aspettare per vedere i risultati dei cicli che cambiano e delle mode che passano.
Quanto alla Thompson che ha dichiarato di non farsi più carico di questo genere al punto di correre il rischio di impiccarsi all’uscita di un altro Spider-man c’è solo da sperare che non metta in atto lo sproposito visto che l’industria cinematografica ispirata ai comics non sembra avere segnali di cedimento e continua a martellare i botteghini di tutto il mondo.

L'autore: 

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in Cinema, News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.