Cosa succede nelle 24 ore successive aver bevuto un energy drink?

Quali sono gli effetti sul nostro organismo dopo l’assunzione di un Energy drink?

Cosa succede 24 ore dopo aver bevuto un energy drink

Cosa succede 24 ore dopo aver bevuto un energy drink?

Non è passato molto tempo da quando sono stati descritti gli effetti dell’assunzione della Coca Cola nel nostro corpo, ora sono stati osservati anche gli Energy Drink.

Con in caldo che ha fatto quest’estate e specialmente se la giornata lavorativa è molto stancante, e ci aspettano altrettante ore di studio o di lavoro, si cerca di trovare un aiuto per sopportare meglio la fatica.
Alcune persone cercato di lottare contro l’affaticamento con un caffè, altre persone invece scelgono di orientarsi su un Energy Drink: pochi secondi e la lattina è già terminata… Ma cosa accade al nostro organismo dopo l’assunzione?

L’assunzione di tutte le bevande energizzanti va fatta con moderazione per una dieta equilibrata e sana. Il problema principale, come tutti i soft drink è la presenza di una grande quantità di zuccheri.

Per quanto riguarda la caffeina, i nutrizionisti consigliano di non superare i 400mg al giorno e quindi una lattina di Energy drink non dovrebbe superare questa quantità, mentre l’iniezione di zuccheri è qualcosa di molto più importante a cui dovremmo fare attenzione.

Stando a allo studio e al grafico pubblicato su personalise.co.uk, questi sono i passi salienti:

dieci minuti:
Entra nel circolo sanguigno la caffeina e così: salgono il battito cardiaco e la pressione.

quindici-quarantacinque minuti:
Il livello di caffeina nel sangue è molto alto: così aumenta la concentrazione e ci sentiamo molto più allerta.

trenta-cinquanta minuti:
L’assorbimento della caffeina è terminato, il fegato comincia ad assorbire dosi più alte di zuccheri dal flusso sanguigno.

a seguito di un’ora:
Il corpo soffre un crollo degli zuccheri, la ripercussione della caffeina sta terminando: inizieremo a provare nuovamente stanchezza.

cinque-sei ore:
Il livello di caffeina nel sangue è diminuito del cinquanta%.

a seguito di dodici ore:
Tutta la caffeina è stata smaltita dal metabolismo.

a seguito dodici-ventiquattro ore:
per coloro che assumono caffeina abitualmente , appaiono i sintomi d’astinenza: cefalea, irritabilità e costipazione.

Dopo sette – dodici giorni:
La ricerca osserva che, in questo caso, l’organismo si è adattato all’assunzione della caffeina: così come come succede per una sostanza stupefacente, alla prossima somministrazione l’effetto sarà meno intenso.

L'autore: 

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, News, Salute. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.