Piazzapulita: Lunedì 27 ottobre. Renzi sfida i sindacati

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Il titolo della puntata di questa sera di Piazzapulita, che va in onda su La 7 alle 21:10, è la Guerra dei mondi.
Una parte del PD è sempre in rotta di scissione, da tempi immemorabili, come se il dissentire fosse parte integrante nel dna della sinistra italiana.
Nel frattempo Renzi, non solo sfida questa parte dissidente del Pd ma alza i livelli della sfida ai sindacati.

Ospiti della puntata di questo lunedì 27 ottobre saranno l’imprenditore Oscar Farinetti, Stefano Fassina (PD), Matteo Salvini (Segretario Lega Nord), Emanuele Ferragina (Professore alla Oxford University) e il giornalista Claudio Cerasa (Il Foglio).

Non mancherà la satira con la comicità de Il Terzo Segreto di Satira.

Matteo Renzi, in piazza attacca la vecchia guardia della sinistra tuonando: “Il precariato non si combatte organizzando manifestazioni o convegni. Chi si aggrappa all’articolo di 18 è anacronistico come chi cerca un buco per il gettone nell’Iphone.”

Il Presidente del consiglio parla con la convinzione che il posto fisso non esista più.

La tecnica del premier non cambia, capace di utilizzare slogan, capaci di colpire la pancia delle persone, il tutto condito da simpatia e battute di spirito: dal gettone nell’Iphone, alla maglia gialla di Nibali, al posto fisso che non esiste più.

Il precariato, afferma Renzi, non si combatte con manifestazioni e convegni ma cambiando la mentalità delle imprese.

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in News, Politica, Tv. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.