“Braccialetti Rossi”, la fiction successo in tv e sul web

Braccialetti Rossi

Braccialetti Rossi

La Serie Braccialetti Rossi, è composta da sei puntate, di cui la prima è già andata in onda Domenica 26 Gennaio su Rai 1, conquistando 5 milioni e trecento mila telespettatori, con uno share del 20.02% .

La fiction  di origine spagnola riadattata in Italia  tratta delle storie di sei ragazzi dagli undici ai ventiquattro anni che in un ospedale pediatrico lottano contro le malattie, con l’unico obiettivo di difendere la propria vita.

La fiction è stata girata a Fasano, con il notevole contributo di Rai Fiction e Apulia Film Commission ed è stata diretta da Giacomo Campiotti che insieme a Sandro Petraglia firma la sceneggiatura. “Braccialetti Rossi” racconta la storia di Rocco, interpretato da Lorenzo Guidi, undicenne; Davide, interpretato da Mirko Trovato, quattordici anni; Toni ovvero Pio Luigi Piscicelli, quattordici anni; Cris interpretata da Aurora Ruffino, ventiquattro anni; Vale, Brando Pacitto, diciassette anni e per ultimo Leo, Carmine Bruschini, diciassette anni.

Una fiction insolita per Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, poiché all’interno dell’ospedale i ragazzi tra sorrisi, scherzi, lacrime e superamenti di dure prove affrontano il male. Per ogni puntata un big della musica italiana creerà la colonna sonora: Vasco Rossi, Emis Killa, Tiziano Ferro, Emma Marrone, Laura Pausini e Niccolò Agliardi.

Informazioni su Ornella Muscolino

Ornella Muscolino è nata a Taormina nel 1988 e fin da bambina ha coltivato la passione per l’arte in genere e per la radiofonia. Si è laureata a Messina nel Novembre 2013, dove ha frequentato il corso in Scienze e tecniche delle arti figurative, della musica e dello spettacolo, per poi proseguire la carriera universitaria seguendo e laureandosi nel Luglio 2013 allo IULM di Milano, corso di laurea in Televisione, cinema e new media. Conosce e ama la televisione in ogni suo aspetto.
Questa voce è stata pubblicata in News, Serie, Tv. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.