A.A.A. Cercasi Tv

Cercasi Tv

Cercasi Tv

Alcune sere fa, alle prese con un raffreddore che non mi dava pace, commisi il peccato che sognavo da qualche tempo: guardare la televisione.
Ammetto che ero a digiuno, e parecchio, di programmazione televisiva. Iniziai a girare canale per canale come si fa nelle sere più esaurite. Vidi tantissime luci, tantissimi colori, gambe e visi tutti uguali e tantissima pubblicità. Mi prese la noia. Non mi diedi per vinto e rimasi sul terreno di battaglia.

Maria, Bruno, Barbara, Michelle … Michelle, Barbara, Bruno, Maria…così per tutta la sera. Come l’ultima volta che l’avevo accesa. Circa cinque anni prima. I soliti musi. A volte irriconoscibili. Mi chiedevo: ma chi è?
Mi prese un gran mal di testa. Le voci sguaiate e stridule, le luci televisive accecanti o così soffuse da far strabuzzare gli occhi per vedere almeno le ombre, le continue interruzioni… Spensi l’apparecchio. E pensai.
C’è qualcosa che non va in televisione. Tutti urlano, gesticolano, mostrano trentadue denti o chiedono lavoro e comprensione televisiva. Stanchi, depressi, agguerriti e delusi.
Ma il povero spettatore? Qualcuno si accorge che ci sono esseri umani dall’altro capo del televisore? Sembra, a mio avviso, di no.

I divi nostrani sono tutti concentrati su sé stessi. Si partorisce il lunedì e il mercoledì si torna in tv. Ci si ammazza di parole e insulti e si va a mangiare la pizza tutti insieme dopo la trasmissione. Si sfornano talenti canori come il prestinaio sforna i cornetti cremosi la mattina.
C’è proprio tutto in questa televisione d’inizio 2014. Tutto, meno una cosa: l’ironia. E le sere di gennaio intanto passano. Fredde e buie. E per il povero telespettatore niente di frizzante all’orizzonte.

Informazioni su Massimo Urbano Ferrari

Massimo Urbano Ferrari nasce a Milano e fin dall’adolescenza si interessa ai grandi enigmi delle scienze esoteriche in particolar modo dell’Astrologia e della Cabala. Ha lavorato nell’industria aeronautica in vari paesi tra cui Inghilterra e Brasile. Attualmente vive e lavora a Milano, sempre nell’ambito dell’aviazione, e si occupa nel tempo libero di divulgare l’Astrologia associata ai vari e complessi movimenti contemporanei quali la moda e la società.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Tv. Contrassegna il permalink.

Una risposta a A.A.A. Cercasi Tv

  1. paola federici scrive:

    Spunti di riflessione….se solo ci fermassimo a pensare….e ancora un’altra freccia andata a segno dal tuo arco ….ma sei un sagittario? eh eh…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.