Aspettando Io canto

Io Canto

Io Canto

La nuova edizione di Io canto, sembra prospettarsi differente per il 2013. Una nuova formula per la quale gli autori e il regista Roberto Cenci si sono impegnati a tempo pieno, considerata l’innata passione per gli show musicali.
Nel 2012 il programma non è andato in onda e la nuova edizione 2013, che sembra prospettare importanti cambiamenti a livello di struttura del format, comincerà il 18 settembre 2013, in prima serata su Canale 5.

Mediaset ha lanciato un appello ai giovani autori, perché forniscano dei nuovi testi che vengano poi interpretati dai giovani concorrenti. Questo fa pensare che non verranno riproposti solo i brani del passato, ma si darà spazio ai nuovi talenti anche a livello autorale.
Inoltre, è possibile da parte di tutti gli utenti inviare un provino di ballo per i bambini sotto i 16 anni, fornendo tutti i dati necessari e un video con un’esibizione della durata massima di un minuto, collegandosi al sito  Mediaset.
E’ stata rinnovata anche la classica formula che abbiamo conosciuto durante le passate edizioni, che prevedeva la sfida tra i ragazzi a livello esclusivamente canoro.
Forse gli autori hanno deciso di fare sfidare i giovani artisti non solo sul canto?

I bambini e le famiglie sono felici di avere come conduttore per l’edizione 2013 ancora Gerry Scotti, che ha dimostrato di mettersi in gioco cantando con i bambini ed emozionandosi con loro in moltissime occasioni Aspettiamo curiosi un appuntamento che  risulta, ormai, per la televisione generalista, imprescindibile.

Informazioni su Ornella Muscolino

Ornella Muscolino è nata a Taormina nel 1988 e fin da bambina ha coltivato la passione per l’arte in genere e per la radiofonia. Si è laureata a Messina nel Novembre 2013, dove ha frequentato il corso in Scienze e tecniche delle arti figurative, della musica e dello spettacolo, per poi proseguire la carriera universitaria seguendo e laureandosi nel Luglio 2013 allo IULM di Milano, corso di laurea in Televisione, cinema e new media. Conosce e ama la televisione in ogni suo aspetto.
Questa voce è stata pubblicata in Musica, Tv. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.