Operation repo: la gang dell’auto

image

Operation Repo è un Reality sul recupero di auto e mezzi di lusso ad opera di un team di recupero crediti.
Se hai dei conti in sospeso, comincia a preoccuparti! Questo è lo slogan di un programma tv che punta tutto sulla violenza, soprattutto del gruppo di recupero crediti che non ha mezze misure.
Quante volte abbiamo sognato di comprare una macchina costosa? C’è chi l’ha fatto a rate, pur non potendoselo permettere e non riuscendo più a pagarle alla scadenza.

Il team di operation Repo interviene in queste circostanze per recuperare i beni non pagati.

Vengono riprese scene forti di grida e scontri tra il team e i proprietari.
Alterchi e brutte parole, occultate a suon di bip. Una trasmismisione molto criticata negli Stati Uniti per avere un bassimo valore educativo. Spinte e spruzzi di spray al peperoncino.
Il team di recupero auto è spesso rude e arrogante.
Il Reality cerca di porre l’accento sui rischi che questo tipo di lavoro, il recupero crediti comporta.
In realtà scopre i comportamenti selvaggi messi in atto dai proprietari, quando vengono espropriati.
Inoltre la trasmissione tv millanta di riportare fatti reali quando molte scene sono esagerate ed evidentemente costruite.

mr.blue ha scritto 502 articoli su Tv News  • Google +

Info su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in Tv. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Operation repo: la gang dell’auto

  1. luca scrive:

    Siete mitico good .. my innamorato di linda .. vi seguo end mtv my name luca, 44anni 03/07/70 . Ok de luca ciao e un saluto molto grosso …

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>