Ganasce alla jeep di Renato Zero parcheggiata in Ztl. Lui chiama la Tv

Renato Zero non è d’accordo con la sanzione che i vigili di Roma gli hanno comminato per aver parcheggiato la sua jeep in ZTl, così chiama un troupe televisiva per riportare quello che da lui è considerato un “abuso”.

Ganasce alla jeep di Renato Zero parcheggiata in Ztl. Lui chiama la Tv

Ganasce alla jeep di Renato Zero parcheggiata in Ztl. Lui chiama la Tv

Incredibile reazione di Renato zero dopo essersi ritrovato le ganasce alle ruote della macchina.
Renato Zero si ritrova delle ganasce a serrare i cerchioni della sua jeep e ha fatto nascere discussioni e diatribe vista la sua reazione dopo l’intervento dei vigili.




I vigili infatti hanno penalizzato la jeep del famoso cantante italiano inserendole delle ganasce tra le ruote per avere parcheggiato l’auto all’interno della Ztl capitolina.
Renato Zero, ha contestato la disposizione, chiamando una troupe tv per dimostrare di non avere torto ma di essere nel pieno della ragione. Questo è il fatto che è accaduto nel centro di Roma e precisamente in via del Governo Vecchio.

La nota degli inquirenti capitolini è stata riferita dall’Adnkronos, per chiarire i fatti accaduti: “Quest’oggi (lunedì 14 settembre) alle ore 15 e mezza in via del Governo Vecchio, a Roma, antistante al numero cinque, i vigili motociclisti della polizia capitolina hanno multato una Jeep intestata ad una società. La macchina, utilizzata da Renato Fiacchini, il nome vero dell’artista conosciuto come Renato Zero, si trovava nella Ztl, ovvero nella zona a traffico limitato, dunque gli uomini delle forze dell’ordine hanno in maniera regolare sanzionato e fermato la jeep ponendo delle ganasce“. Lo riporta una nota degli inquirenti capitolini.

Il cantante, in diatriba con i vigili, ha chiamato in situ una troupe della tv e un fotoreporter molto conosciuto.
Il comunicato della polizia comunale ha voluto tranquillizzare i cittadini sulla giustezza del comportamento degli vigili e sottolineare come, nelle stesse condizioni, l’operato dei vigili sará esattamente il medesimo e il cantante o qualsiasi altra persona verrá multata e sanzionata per mezzo di ganasce.

Renato Zero non è il solo vip a venire sanzionato nel corso di quest’estate ormai agli sgoccioli.

Alla fine di luglio un altro noto cantante nostrano, Gianni Morandi, è stato beccato da un autovelox in autostrada. Il cantante di Bologna ci scherzò su postando su Facebook La clip di “Andavo a cento all’ora“, il brano del suo esordio musicale del 1962… Sicuramente una risposta piú autoironica e modesta di Renato Zero.

L'autore: 

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in Gossip, Musica, News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.