Android 6.0. Le novità della versione Marshmallow

E’ ufficiale il rilascio per sviluppatori della nuova versione di Android 6.0, la Marshmallow

Android 6.0. Le novità della versione Marshmallow

Android 6.0. Le novità della versione Marshmallow

Siamo arrivati alla fase di ufficialità: la distribuzione di Android (il sistema operativo degli smartphone targati Google) seguente a Lollipop sarà la Marshmallow e raggiungerà il numero di versione 6.0.
Inoltre garantirà di default il riconoscimento delle impronte digitali.




In realtà già da tempo si sapeva che la versione 6.0 si sarebbe chiamata Marshmallow, la novità è che è stata rilasciata la versione per gli sviluppatori.
La versione Marshmallow di Android introduce un nuovo modello per il sistema di permessi: ci saranno solo 8 categorie di permessi e anche i permessi delle applicazioni non saranno più tutti automaticamente permesse nel momento dell’installazione.

Chi possiede un Nexus 5, 6, 9, o Nexus Player può scaricare la nuova build direttamente dal sito per sviluppatori di Android.

La conferma arriva da Alex Ruiz, programmatore di android tools e membro del gruppo Android che ha rilasciato, per mezzo del proprio profilo Google+, l’immagine del robot verde con in mano il cilindro spugnoso e dolce, appunto in inglese: il marshmallow, lo spumone.

Un’azione di marketing ben congegnata per il team di Google che, nel frattempo ha pubblicato l’anteprima 3 per i developers Android M, disponibile per Nexus cinque, sei , nove e Nexus Player. L’ultima versione, la stable giungerà probabilmente a novembre assieme alla release dei nuovi Nexus dell’anno in corso.

L'autore: 

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in News, tecnologia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.