Morta la figlia di Whitney Houston

Bobbi Kristina Brown è morta

Bobbi Kristina Brown

Se ne è andata senza rumore, nonostante l’attesa durante sei mesi di coma: è deceduta nella mattinata di lunedì 27 luglio 2015, Bobbi Kristina Brown, la figlia di appena 22 anni della famosa cantante Whitney Houston e Bobby Brown. Dal giorno in cui si è sentita male e del successivo ricovero, la storia di Bobbi Kristina Brown hanno tenuto in apprensione tutti gli Stati Uniti d’America e gli ammiratori sparsi per il globo. L’inizio del calvario è iniziato con il coma iniziato il tragico febbraio passato, quando l’unica figlia della cantante, concepita con Bobby Brown, è stata ritrovata dal marito Nick Gordon e da un amico senza sensi nella vasca da bagno nella casa ad Atlanta , Georgia. Da quel momento è cominciato un lungo calvario terminato con la decisione di spegnere i macchinari. La decisione è stata presa da Pat Houston, sorella di Whitney, e Bobby Brown, nominati co-custodi della salute e della vita della ragazza che avrebbero preso la decisione di sollevare l’assistenza delle macchine, dopo una lunga consultazione con i medici e comprendendo che non era più possibile fare nulla.

L'autore: 

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, News, Tv. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.