Ballarò puntata di martedì 11 Novembre 2014: L’italia al bivio. Ospite Saviano

Roberto saviano

Roberto saviano

Nello stesso istante in cui il Palazzo romano si interroga sul patto Renzi-Berlusconi e sulla successione di Napolitano, l’economia è al tracollo, ci sorbiamo le minacce dell’Europa e il futuro è ricco solo di nuove tassazioni. “L’Italia al bivio” è il titolo del 9° appuntamento con Ballarò, la trasmissione presentata da Massimo Giannini in onda questa alle 21.05 su Rai3.
Verranno ospiti dellla trasmissione: il sottosegretario all’Economia Paola De Micheli (Pd), il Vice Presidente di Confindustria Antonella Mansi e il giornalista del Corriere della Sera Gian Antonio Stella.
Roberto saviano

Roberto saviano


Massimo Giannini, intervisterà, durante la trasmissione, Roberto Saviano, in esclusiva, all’indomani della sentenza che ha assolto i boss Casalesi.
L’unico a essere stato condannato nel processo l’avvocato Michele Santonastaso mentre vengono assolti il boss Francesco Bidognetti e il pentito Antonio Iovine.
Saviano, circondato dalla sua scorta, affermerà: “Così è come dichiarare che la camorra non esiste”.
Un Saviano che si dice contento solo a metà perché gli esecutori sono stati condannati mentre sono stati assolti i mandanti.

Durante la trasmissione non potrà mancare l’ottavo episodio della serie web satirica ”Il Candidato”, intitolato “Il Manifesto”, in cui il personaggio principale, impersonato da Filippo Timi, si troverà a fronteggiare un momento topicio della sua campagna elettorale: la scelta della foto per i manifesti. La nuova edizione di Ballarò è sempre sui social network, attraverso l’account Twitter(@RaiBallaro) e Facebook (www.facebook.com/ballaro.rai).

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, News, Politica, Tv. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.