Estate 2014: cosa dicono le stelle?

Estate

Estate

Ci siamo, quasi. Svetta alta nel cielo l’ultima luna piena primaverile e fra un mese il cielo si colorerà di tinte estive e bagliori marini. L’astrologia nasce, si studia e si propone come “scienza pratica”. Cioè di aiuto e supporto agli uomini. Interroghiamola quindi per le prossime vicende estive e vediamone il responso. Come sarà l’estate 2014?

Inizierà silenziosa. Un silenzio quasi sacrale. Finirà sbalorditivamente rumorosa e piccante. Ci sono imponenti cambiamenti celesti, che avverranno proprio a cavallo della metà di Luglio. Prendiamo il telescopio e guardiamo più da vicino cosa succederà.

Il gigante Giove si porterà dal timido segno del Cancro nel focoso Leone. Sarà un bel balzo, per moltissime vicende, dalla platea al palcoscenico! Si apriranno tendaggi fino ora rimasti chiusi e il pubblico potrà assaporare la rivincita nel vedere nomi, fatti e situazioni scabrose smascherate. Soprattutto di persone famose o che vivono nel lusso. L’estate si tinge di grandiosità. Ci sarà un gran daffare per ostentare e farsi vedere. Complice il caldo (che si annuncia leonino, nel vero senso della parola), le situazioni si gonfieranno a dismisura e avremo sbalorditivi colpi di scena.

Altro cambio, ancora più violento, si avrà con la partenza di Marte dalla metallica Bilancia diretto nel velenoso Scorpione. E qui, Marte, gioca in casa perché rafforzato dall’essere domiciliato nel segno appuntito, quindi potenziato. Inizierà un’estate abbastanza stridente sotto tutti i punti di vista. A volte sentiremo notizie anche al limite dell’assurdo. Inizieranno a covare sotto la palude scorpionica un insieme di sentimenti tesi e nervosi che sfoceranno poi in autunno, aiutati dal Giove leonino, in lotte popolari e violenti scioperi. Marte in Scorpione non lascia traccia di dubbio: cova vendetta.
Sarà senza dubbio un’estate di eccessi. Che si trasformeranno in qualcosa di più serio a inizio autunno.
La società dovrà imparare una lezione di auto disciplina per fronteggiare simili posizioni celesti?
Alle calde parole di Oscar Wilde “niente ottiene successo come l’eccesso”, rimbalzano e urlano un eco profonda… le profezie dell’oracolo di Delfi “niente in eccesso”.
Chi la vincerà? Sarà una bella lotta. Torrida.

Informazioni su Massimo Urbano Ferrari

Massimo Urbano Ferrari nasce a Milano e fin dall’adolescenza si interessa ai grandi enigmi delle scienze esoteriche in particolar modo dell’Astrologia e della Cabala. Ha lavorato nell’industria aeronautica in vari paesi tra cui Inghilterra e Brasile. Attualmente vive e lavora a Milano, sempre nell’ambito dell’aviazione, e si occupa nel tempo libero di divulgare l’Astrologia associata ai vari e complessi movimenti contemporanei quali la moda e la società.
Questa voce è stata pubblicata in News, Tv. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.