E’ morto James Gandolfini, il Tony Soprano

E' morto James Gandolfini

E’ morto James Gandolfini

E’ morto ieri a 51 anni, James Gandolfini, l’interprete di Tony Soprano, per un attacco di cuore.
L’attore aveva vinto tre Emmy Award come miglior attore proprio per aver interpreato il ruolo di Tony Soprano nella serie drammatica del canale americano HBO “I Sopranos“.
L’attore è morto in Italia dove si trovava in vacanza prima di presenziare al Taormina film Festival.

James Gandolfini era nato e cresciuto a Park Ridge nella contea di Bergen, nello stato del New Jersey.
Fece il suo debutto nel 1999 e andò avanti per sei stagioni con i Sopranos.
Tony soprano, boss mafioso italoamericano era un personaggio complesso che soffriva di attacchi di panico e veniva seguito da uno psichiatra.
Oltre 86 episodi, dove Tony veniva tormentato dalla mamma (Nancy Marchand) e dalla moglie (Edie Falco).

La HBO ha annunciato la notizia mercoledì con le parole: “James Gandolfini è stato un uomo speciale, un grande talento, ma ancora più importante, una persona gentile e amorevole che ha sempre trattato tutti in modo eguale, al di là della loro posizione o titolo.“.

La serie, creata da David Chase, è andata in onda dal 1999 al 2007 fino ad arrivare a un finale talmente ambiguo da scatenare l’ira dei fan.
Il destino del protagonista, lasciato in sospeso nel telefilm, ha ora messo la parola fine in maniera definitiva a una possibile ripresa della serie, se qualcuno ancora ci sperava.

Informazioni su mr.blue

Si occupa dell'informazione relativa ai programmi televisivi italiani e stranieri sulla guida Tv Zam. Redattore dei palinsesti tv e delle news sulla programmazione televisiva d'attualità, politica, sport, spettacolo e cultura.
Questa voce è stata pubblicata in Tv. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.